Fashion News:

Stampe check e floreali, velluto e glam plissè per la sensuale musa di Luisa Beccaria

She walks in beauty L'avvolgente dialogo tra forma e natura, l'incontro del tema floreale con il richiamo checked vestono la donna Luisa Beccaria per l'autunno – inverno 2016 / 2017. Una donna sicura di sé e romantica, concreta ma con un tocco boho. Sa unire l'amore per l'open air all'atmosfera intima di una calda alcova. Cuore della collezione è la sovrapposizione di pesi e motivi, che si compongono come sulla tavolozza di un pittore, per offrire sostanza senza rinunciare alla leggerezza. Di giorno la maglieria checked è indossata sullo chiffon a stampa floreale; i cropped pants e le giacche si abbinano a morbide e trasparenti bluse dal vago sapore peasant; il velluto si impreziosisce di ricami o viene lavorato a sangallo. Il maxi cappotto di tweed prende vita con spille e applicazioni con volatili e si alterna alla cappa con ampio cappuccio. La silhouette mixa tagli più scivolati e aggraziati, talvolta ispirati alla vestaglia o con gonne a godet, alla struttura con i corsetti che esaltano il punto vita. Le lunghezze vanno dal midi al maxi. Per la sera il sogno diventa etereo e prezioso, con losanghe di fiori ricamate sul tulle, foglie tridimensionali, tocchi di luce e rouches per una donna un po' voluttuosa un po' principesca. Tra i materiali velluto, taffetà, broccato, tweed, lurex, tulle e organza. Gli accessori proseguono il gioco di contrasti tra rigidità e fluidità: cinturine in tessuto, corsetti criss cross e alti tacchi con incroci di lacci; al collo choker di raso con perla. La palette cromatica è un omaggio alla grande arte europea tra Sette e Ottocento: da Liotard, passando per Vigée-Le Brun sino ad Hayez, anche d'inverno i toni sono quelli intensi del turchese e del petrolio, dell'ottanio e del pavone, dei verdi e dei rosa, accesi da tocchi di avorio e bagliori metallici.  

Share :
Well done! Now you can subscribe our newsletter click here for registering.