Fashion News:

Lisiánthus, lusso e minimalismo-chic

La bellezza, come l'arte è nell'occhio di chi guarda. Una frase famosa che ben descrive quello che si prova ammirando le creazioni del brand Lisiánthus,  appena lanciato a Roma con un party elegante negli splendidi spazi di Palazzo Dama.

Il giovane direttore creativo, Massimiliano Mastrangelo, ha meno di vent'anni eppure già cavalca l'onda della creatità cutting edge dal design moderno e lussuoso come un fashion surfer consumato. A dimostrazione di un innato talento che non ha bisogno di essere plasmato e, forse domato e cambiato, da stage in aziende di alta pelletteria. Lui già è.

Ha le idee chiare Massimiliano Mastrangelo che riesce già a coinciliare con maestria minimalismo chic e lusso, dove quest'ultimo è tutto nei dettagli pregiati, nelle magistrali finiture, nella scelta di pelli d'altissima qualità e nella versatilità di borse perfette all day long grazie alle loro accattivanti forme e ai loro colori così pieni di joie de vivre e freschezza, proprio come il loro designer.

D'altronde, ogni creatore si specchia nella sua opera e tutto ciò che fa rivela chi davvero è.

Osservando bene i quattro modelli, “Miss Rutherford”, “Rorò”, “Micro Rorò” e “Contrasto”, proposte in tredici varianti interamente realizzate a mano con pelli esotiche e vitello pregiato, possiamo ben capire l'estro carismatico e audace di Massimiliano Mastrangelo, timoniere della sua nave che, a vele spiegate, naviga verso un futuro che si prospetta, per le bag addicted e per chi ama il Bello e il Ben Fatto italiano, ricco di novità e collezioni raffinate e ladylike e contemporanemente sempre più innovative e sperimentali,

Il nuovo testimonial dell'artigianalità romana promette bene: sta studiando mille rotte creative, quindi, insieme a lui, godiamoci il viaggio in questo Made in Italy finalmente nuovo.

 

Credits: Dario Raimondi©

 

Share :
Well done! Now you can subscribe our newsletter click here for registering.