Fashion News:

Dixie, fast fashion demicouture

Fondato a Firenze, alla fine degli anni ‘80 da Massimo Frosini, attuale Amministratore delegato, e Giovanni Guastella socio e art director, Dixie si affaccia sul mercato con un modello di business veloce e innovativo, il fast fashion, e propone un total look, ad una donna autentica, particolarmente attenta alla moda, ambiziosa di creare uno stile personale e con un età compresa tra i 25 e i 45 anni.

Dixie attua una produzione propria esclusivamente “Made in Italy” che consente di personalizzare il prodotto secondo le richieste del mercato, con una rapidità che è fondamentale nel settore del pronto moda.

Altissima qualità di stampe, tessuti e ricami, prezzo e velocità sono i punti di forza del brand.

La crescita di Dixie negli anni ‘90 coincide con l’apertura di negozi gestionali in Toscana, e in seguito con l’acquisizione da parte del gruppo IMPERIAL, ideatore e leader nel fast fashion, che ha permesso a DIXIE di inserirsi nel mercato mondiale tramite la vendita all’ingrosso.

Dixie conta dieci anni di esperienza nel ready to wear producendo 1.200.000 capi l’anno che distribuisce per il 40% sul mercato nazionale tramite negozi propri, franchising e multibrand ed il 60% sul mercato mondiale, con distributori in Spagna, Portogallo, Germania, Olanda, Balcani e Cina.

La distribuzione sul mercato mondiale ha portato l’azienda ad una crescita esponenziale, incrementando il fatturato del 50%. Le future strategie di espansione del brand sono proiettate ad una crescita anche nel mercato francese, americano, russo e giapponese, consolidando e rafforzando i mercati già esistenti. 

Share :
Well done! Now you can subscribe our newsletter click here for registering.