Fashion News:

Cera persa e mai perduta... i gioielli di Eleoora Corsi

“Le cose di Ele” è un brand che realizza gioielli artigianali con una tecnica affascinante e antica, quasi dimenticata seppur davvero meravigliosa: la fusione a cera persa. L'anima creativa del brand è la designer Eleonora Corsi che è leteralmente innamorata di questa tecnica scultorea originaria dell'età del bronzo (3500-1200 a.C.) e che nei secoli è stata amatissima soprattutto nella Magna Grecia, Antica Roma e nella scultura monumentale dell'arte classica.

Segno che il Bello Assoluto non conosce lo scorrere del tempo e, anche se momentaneamente accantonate, queste tecniche artigianali così straordinarie trovano sempre il modo di imporsi perchè sono assolutamente perfette.

Eleonora Corsi realizza quindi, per prima cosa, un modello in cera e in seguito in un un laboratorio lo ricopre con del gesso, creando così lo stampo. Tramite alcuni fori nel gesso fa uscire la cera dallo stampo scaldandola e successivamente fa colare il metallo fuso. Infine, recuperando dall’interno del gesso il pezzo in metallo che ha preso il posto della cera ormai fusa, il risultato che la designer riesce infine straordinariamente ad ottenere sarà identico al modello in cera di partenza. La fase di fusione è quindi delicatissima e va eseguita da un' artigiano esperto, proprio come Eleonora Cordi che adora le sfide e la grande tradizione dell'alta gioielleria italiana di un tempo. 

Share :
Well done! Now you can subscribe to our newsletter click here to register.